Big data

By 19 Febbraio 2020 Aprile 17th, 2020 Digital
big data

DESTINATARI

Manager e professionisti che vogliono approcciarsi al mondo dei Big Data.

DURATA

8 ore

EROGAZIONE

In aula o presso la sede dell’azienda

OBIETTIVI

  • Conoscere fonti, formati, dimensioni e le principali modalità di approvvigionamento dei dati.
  • Conoscere le principali piattaforme Cloud.
  • Approfondire la conoscenza del concetto di Data Lake, incluse le attività di Data Governance.
  • Conoscere le principali tecniche di Data Mining con approfondimento su Machine Learning e alla Network Science.
  • Conoscenza dei principali tool Open Source per la manipolazione e la rappresentazione grafica tramite i sistemi di Dashboarding. 

Il corso propone un’introduzione generale al mondo dei big data sia “social” sia “open”, con la descrizione delle tecnologie associate. Dopo la presentazione dello scenario business si esploreranno, fonti, formati, dimensioni e le principali modalità di approvvigionamento dei dati. Saranno presentate le principali piattaforme Cloud ed esplorato il concetto di data lake, incluse le attività di Data Governance. Si passerà successivamente alla descrizione delle più importanti tecniche di data mining, con un’attenzione al machine learning e alla network science. Saranno infine presentati dei casi di studio rilevanti e il corso si concluderà con la presentazione dei principali tool Open Source per la manipolazione e la rappresentazione grafica tramite i sistemi di dashboarding.

Scarica scheda corso   Contattaci ora

I docenti coinvolti nel corso:

Alessandro Chessa

Alessandro Chessa

CEO di Linkalab, Direttore Scientifico del Data Science Lab di ENI

Alessandro Chessa, PhD in Fisica Statistica, è docente alla LUISS, Coordinatore Scientifico alla Talent Garden Innovation School, ed è stato Research Associates alla Boston University. Attualmente è CEO di Linkalab e Direttore Scientifico del nuovo Data Science Lab di ENI. I suoi interessi scientifici vanno dall’applicazione della Meccanica Quantistica al World Wide Web, allo studio dei Grafi Sociali delle nuove comunità su Internet, per arrivare ai Big Data nell’informazione giornalistica. Recentemente sta studiando l’impatto dell’Intelligenza Artificiale sulla creatività umana.

Vai alla pagina docente