Organizzazione efficace dello smart working

By 30 Aprile 2020 Maggio 13th, 2020 Human
organizzazione efficace dello smartworking

DESTINATARI

 Il corso è rivolto a tutti i lavoratori impegnati in attività di smart working e telelavoro

DURATA

8 ore

EROGAZIONE

Online

OBIETTIVI

Le pillole formative che vi proporremo all’interno di questo percorso possono fare chiarezza e dare una mano a rispondere ai bisogni organizzativi  fatti emergere dalla situazione di emergenza sanitaria e sociale che stiamo vivendo. 

 

Da sempre lavorare da casa è stato per molti un traguardo da raggiungere per avere maggiore flessibilità e tempo a disposizione. Tuttavia, la vita da smart worker non è esente da difficoltà e stress. Lavorare da casa richiede un allenamento costante e un’organizzazione efficace in uno spazio e un tempo pensato per vivere. Si tratta di una condizione che comporta inevitabilmente ripercussioni sui comportamenti, aumentando il rischio relativo alla sicurezza del lavoro. Per questo è importante che il responsabile della sicurezza e le figure aziendali coinvolte siano consapevoli dei rischi e possano avere delle indicazioni operative utili per gestirli correttamente. 

Il corso è strutturato in quattro moduli: 

MODULO 1: Lo smart working: una corretta definizione (durata circa 2 ore)

  • Come viene inquadrato nella normativa italiana.
  • Il lavoro agile, lo smart working, il telelavoro: definire la giusta tipologia di lavoro a distanza.
  • La gestione del tempo in modo efficiente nel lavoro a casa.
  • La predisposizione di un nuovo spazio di lavoro: come cambia il rapporto tra persona e ambiente di lavoro.

MODULO 2: Nuovi paradigmi di comunicazione per nuove modalità di lavoro (durata circa 2 ore)

  • Come gestire la nuova modalità di relazione e di comunicazione con il responsabile e con i colleghi. 
  • La gestione delle call conferenze, delle riunioni e dei colloqui individuali on line.
  •  Il nuovo galateo per definire tempi, luoghi virtuali e modalità per condividere informazioni, pianificare azioni e monitorare l’avanzamento dei lavori.
  •  Lo sviluppo dei poteri relazionali dell’individuo per creare un ambiente produttivo e motivante.

MODULO 3: Stress, paura, ansia in tempo di COVID-19: conoscerle per gestirle (durata circa 2 ore)

  • La gestione della ripartenza: le emozioni al tempo del COVID-19 e l’impatto dello smart working sulle persone.
  • Cosa sono e come si differenziano lo stress, la paura e l’ansia in questa epoca.
  • Apprendere il meccanismo delle emozioni per riconoscerle, gestirle e utilizzarle in maniera positiva e produttiva.
  • Potenziare la resilienza a partire dalla conoscenza delle proprie risorse.
  • Accompagnare il cambiamento organizzativo.
  • L’impatto del clima aziendale sulle prestazioni e sulla motivazione.
  • Allenare la propria capacità empatica per sostenere i collaboratori e gestirli per garantirne la motivazione e la proattività in vista della ripartenza.

MODULO 4: Garantire la sicurezza sul post del lavoro: mantenere adeguata la soglia dell’attenzione nelle organizzazioni dopo il COVID – 19 (durata circa 2 ore)

  • La paura di contagio con cui convivono e conviveranno i lavoratori e la sua gestione
  • L’influenza della paura sulla salute e sicurezza in ambito lavorativo
  • Strumenti e tecniche per rilevare i rischi e tradurre in comportamenti sicuri dei lavoratori la cultura della sicurezza
  • La corretta gestione dello stress lavoro correlato e sul clima aziendale per garantire il benessere dei lavoratori e l’efficacia produttiva.

Scarica scheda corso   Contattaci ora

I docenti coinvolti nel corso:

Raffaella Penna

Raffaella Penna

Psicologa del lavoro e dell’organizzazione

Da più di 20 anni supporta professionisti nello sviluppo delle proprie competenze e potenzialità in funzione dei loro obiettivi personali, professionali e di business attraverso interventi di formazione, orientamento, counselling e coaching. E’ specializzata nell’utilizzo di innovative metodologie esperienziali ed interattive (games, metaforizzazione, tecniche recitative) per lo sviluppo delle competenze dei singoli e dei team. Dal 2008 si occupa di interventi per la prevenzione e la valutazione dello stress lavoro-correlato finalizzati alla promozione del welfare organizzativo presso aziende del comparto industriale e dei servizi educativi pubblici e privati.

Vai alla pagina docente